Gymnastics fantastic gioco Hasbro

Oggi proviamo Gymnastics fantastic

un gioco in scatola della Hasbro adatto ai bambini dagli 8 anni in su.

E’ un gioco di abilità molto difficile, che richiede allenamento, coordinazione, rapidità e un pizzico di fortuna. Lo scopo del gioco è quello di far volteggiare l’atleta e di farlo atterrare in piedi, in posizione corretta.

Io con Alessia e Luca, abbiamo provato varie volte a giocare con gymnastics fantastic e, anche se sembrava impossibile, alla fine ci siamo riusciti.

Nel video di Gymnastics fantastic, di cui trovate il link qui sotto, potete vedere che,  alla fine del mio turno grazie all’aiuto di Alessia, l’atleta finalmente atterra in posizione perfetta.

Non immaginate la soddisfazione!!!

E’ un gioco che appassiona e che spinge a provare e riprovare per la voglia di farcela.

 

Vi assicuro che con un pò di allenamento si diventa sempre più esperti.

All’interno della confezione

  • 1 tappeto di atterraggio
  • 1 atleta
  • 1 base della sbarra di volteggio
  • 2 sostegni della sbarra per il volteggio

Prima di iniziare a giocare

  1. inserite 4 batterie nel vano batterie
  2. Inserite i sostegni alla base della sbarra di  volteggio
  3. collegate il tappeto di atterraggio

Posizionate l’atleta, con il viso rivolto al tappeto di atterraggio, sulla sbarra di volteggio facendo coincidere le mani agli attacchi sulla sbarra, spingete fino a sentire un clic.

Il pulsante giallo vi consentirà di dare la spinta all’atleta. E’ consigliato agire inizialmente in maniera moderata e poi sempre più veloce.Considerate che il meccanismo  è quello dell’altalena, per aumentare la velocità è importante premere il tasto giallo quando si è nella posizione posteriore alla perpendicolare della sbarra.

Premendo il tasto rosso si  libererà l’atleta.

Il punteggio

Per conquistare dei punti occorre far atterrare l’atleta sul tappeto senza farlo cadere.

zona verde 100 punti

zona gialla  50 punti

zona rossa  25 punti

caduta 0 punti

Qui sotto trovate il video con la descrizione del gioco e la sfida con Alessia e Luca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *