Ciambelline Graffe di Carnevale, ricetta facile

In questo articolo vi mostrerò come realizzare ciambelline  Graffe di Carnevale.

I bambini, in questo periodo, si divertono a travestirsi e impersonare personaggi di tutti tipi. Si sente per strada un profumo di festa e la voglia di divertirsi.

E’ bello portare anche in casa questa atmosfera preparando dei dolci tipici.

Fra le varie proposte e alternative ho pensato di realizzare le ciambelline Graffe di carnevale, conosciute dai più piccoli come  ciambelline di Homer Simpson.

La ricetta che vi propongo è davvero semplice e se la seguirete in tutti i passaggi, il successo sarà assicurato.

Ho provato, per voi, la versione fritta e al forno.

INGREDIENTI

  • 500 g Farina 00 meglio se di tipo per torte
  • 250 g Patate
  • 40 g Burro Morbido
  • 25 g Lievito Di Birra Fresco o 1 bustina di lievito in polvere
  • 2  Uova 
  • 20 g Zucchero Semolato
  • 50 ml Latte a temperatura ambiente
  •  Olio Per Frittura
  1. Lavate le patate e lessatele in abbondante acqua. Fatele bollire per almeno 20/30 minuti, poi passatele con lo schiacciapatate o in assenza schiacciatele con la forchetta.
  2. Sul piano di lavoro, setacciare la farina, unite le patate, il burro morbido, lo zucchero, l’uovo, il latte con il lievito e con una forchetta iniziare ad amalgamare gli ingredienti
  3. Continuare a lavorare il composto prima con la forchetta e poi con le mani, se necessario aggiungete altro latte, dovete impastarlo fino ad ottenere un panetto liscio e ben amalgamato.
  4. Trasferitelo in una ciotola, coprite con pellicola e fate lievitare sino al raddoppio in un luogo tiepido per circa 2 ore.
  5. Quando valuterete che l’impasto sarà lievitato potrete iniziare a creare le vostre ciambelline. Su un piano leggermente infarinato, poiché l’impasto risulterà un pò appiccicoso, create dei piccoli bastoncini di circa 20 cm da chiudere a ciambellina.
  6. Sistemate le ciambelline di patate realizzate, su di un vassoio o placca rivestita con carta forno, coprite con un canovaccio  e fate lievitare sino al raddoppio in un luogo tiepido
  7. Portate a giusta temperatura abbondante olio per frittura (circa 170°C) e friggete le ciambelle, avendo cura di girarle per ottenere una doratura e cottura uniforme, prestate molta attenzione perché cuociono in fretta
  8. Una volta scolate, adagiatele su carta cucina e passatele, ancora calde, immediatamente nello zucchero semolato, così si attaccherà più facilmente.
  9. E’ preferibile, gustare le ciambelle di patate calde
  10. Le ciambelline Graffe di carnevale si possono cuocere anche al forno, ad una temperatura di 180 gradi fino a doratura

 Io le ho provate per voi.

Pur avendo un bel aspetto non vi aspettate lo stesso sapore di quelle fritte, sono sicuramente più leggere e meno caloriche ma non altrettanto gustose

 Vi consiglio di utilizzare lo zucchero a velo o di glassarle poiché lo zucchero semolato non si attacca.

Interessante è anche l’idea di farcirle con nutella o altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *